Camilla

Amici di Cartainfabula, io sono Camilla, la creator di questo progetto, nato da un'esigenza che non potevo più tenere a bada. Quale? Infabulare la propria storia
Sono sempre stata appassionata e attratta dal mondo degli eventi, trovo che esprimano una bellezza effimera ed eterea a cui tutti ambiscono e in cui tutti si sentono estremamente bene e a loro agio. Vorrei quindi aiutarvi a creare la vostra dimensione fugace di bellezza, in quello che è il vostro giorno, ma prima di tutto un percorso importante della vostra vita. 
In poche parole, una bellezza che vi rispecchi. 

Questa esigenza l'ho vissuta io per prima, che mi sono sposata a giugno 2022 e, da brava maniaca del controllo, volevo che ogni dettaglio fosse esattamente la rappresentazione perfetta di noi. E' nato tutto lì, mentre progettavo e assemblavo la mia suite e pensavo che non mi sarei mai stancata di farlo. 

Non mi sono improvvisata designer, se ve lo state chiedendo... la mia formazione è articolata e eterogenea, partendo da Design degli interni al Politecnico di Milano e passando poi per qualcosa di più concreto come Ingegneria Edile - Architettura all'Università di Pavia. 
Già, le cose si devono fare bene e fino in fondo, ma si può cambiare idea
Inoltre, ho avuto la fortuna di condividere questi 10 anni e più con colei che in questo progetto è il mio braccio destro, la mia spalla, the hand of the king e la mia metà mela Paola, oramai compagna di vita che mi affiancherà in quest'avventura insieme con un'altra Camilla - perchè non siamo mai abbastanza - ...e che potete conoscere qui sotto. 


" Da cosa nasce cosa "

Bruno Munari

Paola

Sì, sono Paola. E sì, non avrei mai pensato di dover scrivere una mia presentazione.
Non sono brava a presentarmi, e questo è il primo fatto.
Il secondo fatto importante è che l'unica cosa che ricordo di aver fatto per tutta la vita e da tutta la vita è disegnare.
In un percorso ad ostacoli costituito da decisioni imposte, scuole superiori, "perchè non esci?", inghippi, università, "dove vuoi andare in vacanza?"
gli unici momenti sicuri sono stati quelli in cui ho disegnato.
Da un po' di tempo ho deciso che non voglio più girarci attorno, nella vita voglio disegnare.
Mi fa sentire leggera, mi fa sentire felice, mi fa sentire profonda, mi salva dalla malinconia, mi permette di capire il mondo.
E' il mio unico mezzo e non posso fare altrimenti che usarlo per progetti creativi come quello di Carta in fabula.
Il fatto che poi mi tocchi sorbirmi Camilla, beh, è un effetto collaterale da pagare.

" All the colors I am inside have not been invented yet "

Shel Silverstein

Kamilla

Ciao, sono Camilla - la seconda -, mamma da non molto e creativa da sempre. Fin da piccola ho sempre amato disegnare e sperimentare: disegnavo... disegnavo anche sui muri!
Adoro i colori, il profumo dei pastelli e ogni tecnica creativa. 
Ho studiato Industrial Design allo IED per poi appassionarmi anche di grafica e illustrazioni. Il disegno, in ogni sua forma, è per me il miglior modo di esprimermi e fonte costante di felicità (oltre a mio figlio).


" Preferisco il disegno alle parole. Il disegno è più veloce e lascia meno spazio per le bugie "

Le Corbusier